ACI
Alleanza delle Cooperative Italiane


L’Alleanza delle Cooperative Italiane è il coordinamento nazionale costituito dalle Associazioni più rappresentative della cooperazione italiana (Agci, Confcooperative, Legacoop).

Con 43.500 imprese associate rappresenta oltre il 90% del mondo cooperativo italiano per persone occupate (1.300.000), per fatturato realizzato (150 miliardi di euro) e per soci (oltre 12 milioni).
Numeri che portano la cooperazione a incidere sul PIL per circa l’8%. Va altresì considerata la raccolta delle banche di credito cooperativo (158,4 mld).

Le cooperative italiane sono una realtà capace di grande inclusione socio-economica dal momento che il 58% delle persone occupate sono donne, il 15% sono immigrati. L’Alleanza ci tiene a ricordare che durante il quinquennio delle crisi ha accresciuto l’occupazione dell’8% nonostante difficoltà crescenti.

I cooperatori e le cooperative dell’Alleanza rappresentano, tra l’altro:
• il 15,8% degli sportelli bancari del Paese;
• il 1° gruppo assicurativo;
• il 34% della distribuzione e del consumo al dettaglio;
• il 50% dell’agroalimentare made in Italy;
• 35 miliardi di produzione agroalimentare Made in Italy;
• oltre il 90% della cooperazione impegnata nel welfare dove 355.000 persone occupate nelle cooperative erogano servizi sociosanitari a 7.000.000 di Italiani.

Sito: https://www.alleanzacooperative.it


 
 

Nella prima foto sono presenti i 3 presidenti che nel 2011 hanno dato vita all’ACI. Da sinistra: Gardini (Confcooperative), Poletti (Legaccop), Altieri (AGCI). Nella terza, Il presidente ACI Rosario Altieri.

CI STO? AFFARE FATICA!