Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori.
Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Lo Statuto della Fondazione prevede la costituzione ed il coordinamento di un Tavolo intercoopera­tivo permanente tra le cooperative che operano nel territorio giudicariese. 

Questa iniziativa ha visto il convinto interesse e la puntuale partecipazione da parte delle cooperative della valle: A.P.T. Terme di Comano, Cassa Rurale Don Lorenzo Guetti, Cassa Rurale Giudicarie Valsabbia Paganella, Ceis -Consorzio Elettrico Industriale di Stenico-, Copag -Cooperativa Produttori Agricoli Giudicariesi-, Famiglia Cooperativa Brenta Paganella, Famiglia Cooperativa Fiavé-Cavrasto, Famiglia Cooperativa Terme di Comano).

Grazie al ruolo ed all'azione di coordinamento svolti dalla Fondazione, le cooperative, impegnate in attività imprenditoriali a beneficio dei soci e dei clienti, possono promuovere attività  culturali volte alla valorizzazione e all'attualizzazione dei principi e dei valori cooperativi.

Don Lorenzo Guetti da subito inserì negli statuti sociali la finalità della crescita non solo materiale ma anche morale dei soci e delle comunità di riferimento. Nell'articolo 2 dello statuto modello di una Cassa Rurale pubblicato nei "Dialoghi di un curato di campagna coi suoi curaziani" si legge: "La società ha lo scopo di migliorare sotto l'aspetto morale e materiale le condizioni dei propri soci".